working the life - lab

Bacheca

Oltre le colonne d’Ercole dell’Io: la contro-rivoluzione etica

da | Feb 23, 2021 | La luce che si accese

Contro-Evoluzione Etica: cosa vuol dire? Cosa è? Come un trojan che nasconde (ritardando) il maleficio del suo principio attivo nella pancia, per ora la parola «etica» è sul cavo orale di tutti, succulenta come una caramella. C’è del vero in Danimarca.
(«La Rivista Culturale», 13 ottobre 2020)

Contro-Evoluzione Etica: cosa vuol dire? Cosa è?

Come un trojan che nasconde (ritardando) il maleficio del suo principio attivo nella pancia, per ora la parola «etica» è sul cavo orale di tutti, succulenta come una caramella. C’è del vero in Danimarca.

L’importante, per entrar nel cavo orale, è che sia dolce e zuccherina, e che sia immediatamente assumibile. Immediatamente, questo è il punto. Qui si vuol subito passare all’azione, come la scarica dell’impulso. Si vuol essere operativi stimolati dallo zuccherino in bocca.

Poi, fatalmente, il trojan rilascia in pancia il suo vero potenziale distruttivo. E l’omino avverte un certo diffuso malesserino, ma non sa ben cos’è. Sta male e rinforza ciò che gli fa bene: mangia caramelle (dalle mani degli sconosciuti).

C’è una certa abitudine ancestrale all’immediatezza, che, letteralmente, salvava, allora, ma ora fotte. E tutto il mondino e tutto il vivacchio che l’omino ha costruito, va veloce, sempre più veloce. E l’omino inizia a credere alle stupidaggini che dice (perché non sa che in realtà l’omino non parla: è parlato; non sa che non sceglie: è scelto…), e, diventato cr(ic)etino, incalza la sua corsa all’interno della ruota, suo capolavoro.

Sappiamo perché. Lo sappiamo bene. L’omino disdegna la fatica. La cosa che fa più fatica è fermarsi a pensare. Intuisce, dal profondo, che quando capirà dovrà cambiare. Cambiare fa ancora più fatica del pensare, perché è azione fusa nel pensiero. Ora non agisce, ora re-agisce.

Eh…

Non ve lo dico, a caramellina, cosa è la Contro-Evoluzione Etica, né vi sdogano con uno slogan il lungo (e meraviglioso) suo cammino. Ve la porgo con gentilezza, invece, nell’unica maniera che ve ne può far diventar padroni…

Leggi il saggio breve su: https://larivistaculturale.com/2020/10/13/oltre-le-colonne-dercole-dellio-la-contro-evoluzione-etica/

La natura dell’uomo

La natura dell’uomo

Tutto è equivoco, nella complessità. E la natura dell’uomo è complessa. Si legge a più livelli. E ogni livello è in antitesi con l’altro, nello stesso momento in cui è anche in sintesi. Dipende dalla prospettiva da cui osservi.

leggi tutto